Ginnastica dolce

5 esercizi soft

Qui proponiamo 5 esercizi di ginnastica dolce che possono essere effettuati anche in casa, previo riscaldamento (almeno 10 minuti).

  1. I muscoli delle spalle – Allungando le braccia verso l’esterno, all’altezza delle spalle, ruotare le braccia in piccoli cerchi in un verso e nel verso opposto.
  2. Postura della schiena e gambe – Poggiare la schiena al muro, facendo aderire anche spalle e braccia. Piegare leggermente le gambe, facendo scorrere la schiena lungo il muro e tornare in posizione eretta.
  3. Gambe, ginocchia e addominali – Sempre poggiando la schiena al muro, sollevare alternativamente le ginocchia.
  4. I muscoli della schiena – Da seduti, schiena ben poggiata allo schienale, chinarsi in avanti e tornare in posizione iniziale.
  5. Mobilità cervicale – Ruotare dolcemente la testa a destra e a sinistra, in alto e in basso.

Ripetere gli esercizi di ginnastica dolce per tre volte alla settimana, incrementando le ripetizioni solo nel caso in cui non si riscontrino difficoltà, affaticamenti o fastidi.

Cos’è la ginnastica dolce e come funziona

La ginnastica dolce si basa su esercizi volti a stimolare la percezione del corpo e i movimenti armonici, senza sovraccarichi funzionali o energetici. È un metodo che punta al rilassamento e allo scioglimento muscolare e delle articolazioni, in modo da acquisire elasticità e sicurezza dei movimenti.

Accostando la ginnastica dolce a una corretta alimentazione e a una lunga passeggiata ogni giorno, si vedranno presto i benefici di un corpo in esercizio e di muscoli più tonici e allenati.